Sanremo 2019 secondo me… Chi sarà il vincitore del Festival?

I’m come back per un “Sanremo 2019 secondo me”! Sono tornata quasi un anno dopo l’ultimo post su New Feeling e dovrei vergognarmi, avete ragione! Ho avuto il piacere di leggere alcuni commenti positivi che gli utenti avevano lasciato in alcuni articoli… Questo mi ha fatto capire che è giunto il momento di tornare a “raccontare” il mio modo di vedere, sentire e percepire la musica e condividerlo con voi.

Febbraio è un periodo dell’anno particolare, dunque, le attività di New Feeling come non possono essere dedicate a Sanremo 2019 e sul papabile vincitore “secondo me“?

Sanremo 2019 secondo me… Perché è stata eliminata la categoria giovani?

Ogni anno Sanremo è una bella sfida per conduttore e direttori artistici, figure che spesso convergono nella stessa persona, a rendere il lavoro molto più difficile è stato Carlo Conti. Inutile dire che la prima vera e propria svolta al Festival della Canzone italiana è firmata proprio da lui. Nelle tre edizioni condotte da Carlo Conti abbiamo avuto modo di conoscere grandi talenti come quello di Giovanni Caccamo, Francesco Gabbani (Artista dei record ndr.) e Ermal Meta (Che ha rapito il mio cuore, anche se non dovrei dirlo). Comunque sia, adesso è tempo di Sanremo 2019 e, prima di partire con la tradizionale maratona di commenti su New Feeling, mi sembra giusto mostrarvi il “secondo me”.

Continua dopo la foto

Musica, News; Il caso Francesco Gabbani Dopo Amen la nuova vittoria a Sanremo 2017 con Occidentali's Karma
Musica, News; Il caso Francesco Gabbani Dopo Amen la nuova vittoria a Sanremo 2017 con Occidentali’s Karma

Domanda n1: perché è stata eliminata la categoria giovani?

Questa inizialmente era stata ideata per quegli artisti sconosciuto al panorama artistico italiano, quindi anche alle radio. Un esempio pratico per capire quanto stiamo dicendo sono artisti come Anna Tatangelo, Negramaro, Arisa, Laura Pausini e Eros Ramazzotti. Da Sanremo Giovai per loro si sono aperte le porte delle major e non solo. Basta pensare alla carriera che molti di loro hanno avuto in questi lunghi anni.

Con il tempo la categoria Giovani ha preso tutta un’altra piega, basti pensate ai cantanti che vi hanno preso parte spesso provenienti dal mondo dei talent e quindi non “sconosciuti” come la tradizione sanremese vuole. La decisione presa da Claudio Baglioni dunque ha un certo senso logico, allora perché non convince il pubblico?

Le canzoni tabù Sanremo 2019 secondo me

Il direttore artistico ha continuato il progetto messo in atto da Carlo Conti, infatti l’appuntamento di dicembre con gli artisti che ambiscono a Saremo è stato accolto con grande entusiasmo. Il pubblico impara a conoscere prima gli artisti e sul palco dell’Ariston poi trionfa chi, affettivamente, è riuscito a conquistare il pubblico. Dopo l’eliminazione del tabù sulle canzoni, ecco che arriva anche l’eliminazione della categoria giovani. In occasione di prime serate, condotte da Fabio Rovazzi e Pippo Baudo, hanno conquistato un posto per Saremo 2019 Einar e Mahmood (Come ho avuto modo di raccontare su Free Press Online, per leggere basta cliccare Qui e Qui).

Questa cosa ha dei pro e dei contro: Sanremo 2019 secondo me

-Pro: gli artisti che hanno preso parte ai talent acquistano un punto in più dato che chi arriva a Saremo ormai tanto sconosciuto non è;

– Contro: il pubblico avrà già sentito due delle canzoni che saranno in gara a Sanremo 2019 nella sezione big. Una cosa mai successa prima!

Chi vorrei vincesse Sanremo 2019?

Sappiamo benissimo che ognuno di noi ha un artista preferito che vorrebbe vedere sul podio di Sanremo 2019. Prima di proseguire però ricordiamo chi troveremo sul palco dell’Ariston dal 5 febbraio:

  • Federica Carta e Shade – Senza farlo apposta
  • Patty Pravo e Briga – Un po’ come la vita
  • Negrita – I ragazzi stanno bene
  • Daniele Silvestri – Argento vivo
  • Ex-Otago – Solo una canzone
  • Achille Lauro – Rolls Royce
  • Arisa – Mi sento bene
  • Francesco Renga – Aspetto che torni
  • Boomdabash – Per un milione
  • Enrico Nigiotti – Nonno Hollywood
  • Nino D’Angelo e Livio Cori – Con un’altra luce.
  • Paola Turci – L’ultimo Ostacolo
  • Simone Cristicchi – Abbi cura di Me
  • Zen Circus – l’Amore è una dittatura
  • Anna Tatangelo – Le nostre Anime di Notte
  • Loredana Bertè – Cosa ti Aspetti da Me
  • Irama – La Ragazza col cuore di latta
  • Ultimo – I Tuoi Particolari
  • Nek – Mi farò trovare Pronto
  • Motta – Dov’è L’Italia
  • Il Volo – Musica che Resta
  • Ghemon – Rose Viola

Continua dopo la foto

daniele silvestri

L’artista preferito dai bookmaker è Ultimo, già intervistato per New Feeling in tempi non sospetti (Ecco a voi l’intervista dunque Cliccate Qui), ma nel Saremo 2019 vorrei che il vincitore fosse Daniele Silvestri, anche se il cuore batte a suon di rock per i Negrita

Qualche giorno fa ho letto varie recensioni da giornalisti, colleghi, che hanno ascoltato in anteprima le canzoni in gara hanno parlato molto bene anche di Irama, ma la verità è che questo Sanremo 2019 si presenta già come una bella sfida soprattutto se pensiamo che Daniele Silvestri ha già conquistato il pubblico con successi come Salirò e altri brani, Francesco Renga ha vinto con Angeli, Nek è l’inguaribile romantico di Fatti avanti amore…

Non ci resta che aspettare il 5 febbraio e scoprire cos’ha scelto per noi Claudio Baglioni!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.