Musica, Robbie Williams boom di visualizzazioni con Party like a russian

Musica, News, Autunno 2016: Robbie Williams torna a padroneggiare la scia musicale internazionale. Dopo un sano periodo di pausa paternità ecco che arriva Party like a russian.

Musica, news: Robbie Williams dopo un periodo sabbatico ha finalmente deciso di tornare, un po’ dark, un po’ satiro… Ma sempre e comunque l’artista che, dopo i Take That, ha rivisitato il modo di ascoltare la musica pop. Da due settimane il cantante pop è tornato in rotazione nelle radio con il singolo Party like a russian. Il video, già online sul suo canale Youtube, ha guadagnato 5.732.752 visite.

Musica, Robbie Williams boom di visualizzazioni con Party like a russian
Musica, Robbie Williams boom di visualizzazioni con Party like a russian

La canzone presenta i canoni musicali che hanno caratterizzato la sua musica in tutti questi anni di carriera. Pur sentendo la mancanza di Rudebox, dove Robbie Williams da sfoggio di se con un rap molto pop, adesso torna a mettersi in gioco con un nuovo progetto musicale. I ritorni dell’artista sono stati sempre contraddistinti da e mix musicali. Party like at russian racconta in chiave ironica le feste eccessive degli uomini più ricchi della Russia.

Un attacco diretto verso chi è crede di poter comprare tutto proprio grazie al denaro. Nel testo infatti si legge: “Fai festa come un russo. Seduzione in discoteca… Fai festa come un russo, fallo come un oligarca”.

Il nuovo singolo precede il nuovo lavoro discografico, Haevy Etertainment Show, che uscirà il prossimo 4 novembre. Secondo le fonti questo nuovo album avrà sempre una natura pop, come si evince ascoltando Party like a russian, ma fuso al synth pop, al contemporary, al soul e all’R&B. Durante un’intervista rilasciata al quotidiano Repubblica Robbie Williams ha dichiarato: “Avevo idee e testi grandi e interessanti e credo di essere riuscito a utilizzarli. Spero che questi brani trovino una casa, in un modo o nell’altro, spero che trovino una casa in molte case”. 

See you at the next review music… 

2 Comments

  1. Rayonna 9 February 2017 Reply

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.