News; Francesco Guasti presenta Cercami Adesso, la ballad malinconica dell’estate 2017

News; Francesco Guasti presenta Cercami Adesso, la ballad malinconica dell'estate 2017

Musica, News; Francesco Guasti presenta Cercami Adesso, una canzone malinconica che racconta la fine dell’estete

Musica, News; Per Francesco Guasti l’estate in un certo qual modo è appena cominciata. Quest’anno abbiamo avuto modo di ascoltare diverse canzoni felici, The Giornalisti con Riccione, Partiti Adesso di Giusy Ferreri, Estate di Francesco Gabbani e Ragazza Paradiso di Ermal Meta. Artisti che hanno raccontato quanto di bello possiamo aspettarci dall’estate, la stagione degli amori, della leggerezza, dei sentimenti ecc… Poi c’è Francesco Guasti che con la sua canzone Cercami Adesso racconta quel sapore malinconico che quanto di bello possono lasciarci queste emozioni.

“Questa estate ho preferito proporre una ballad, una canzone che rievoca in parte le mie estati da ragazzino raccontando così quegli amori o amicizie che nascono durante questa stagione.– Racconta Francesco Guasti in esclusiva a New Feeling -. Cercami Adesso racconta appunto un po’ di questa malinconia che ci lasciano i sentimenti nati sulle spiagge, davanti al mare. D’altronde a chi non è successo almeno una volta nella vita di innamorarsi in estate e trovarsi costretti a lasciarlo andare via? Bene, il mio brano Cercami Adesso racconta questo periodo estremamente felice, che ci lascia un’amara malinconia che ci accompagna anche in autunno.

L’artista dopo Sanremo 2017, Francesco Guasti (Clicca qui per leggere la sua intervista) non ha intenzione di fermarsi… Anzi, l’artista è già alle prese con un nuovo progetto che prevede una sorpresa per i fan. “Attualmente vivo un bel momento artistico. Come dicevo prima da qualche settimana sono tornato a tutta carica in rotazione radiofonica con Cercami Adesso, il nuovo singolo estratto dall’album Universo presentato questo inverno Sanremo… Ma in questo frangente sono tornato in studio di registrazione per preparare ai miei fan una bellissima sorpresa. Adesso però non posso dirvi di più, vi tocca avere ancora un po’ di pazienza”.

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *