Intervista Esclusiva, Emanuela Tittocchia: Mi piace ascoltare musica italiana

Emanuela Tittocchia

Musica, News, Intervista Esclusiva; Emanuela Tittocchia in esclusiva a New Feeling! L’attrice, nota anche come Carmen di Centro Vetrine, ha aperto il suo cuore raccontando il rapporto che ha con la musica.

Musica, News, Intervista Esclusiva; Emanuela Tittocchia, la recitazione e la musica… L’attrice ha deciso di raccontarci in esclusiva il suo rapporto appunto con la musica, lo stesso che in parte l’ha spinta anche verso la recitazione.

L’arte dunque va amata in tutte le sue dimensioni, senza scinderle in categorie. Possiamo riassumere così l’intervista esclusiva che Emanuela Tittocchia ha rilasciati a noi di New Feeling.

Oggi su New Feeling vogliamo conoscere Emanuela Tittocchia sotto un altro aspetto, ovvero quello musicale. Nella tua quotidianità cosa ascolti di solito?

Beh mi piace ascoltare musica italiana, o comunque musica prettamente pop. D’altronde non poteva essere diversamente, sono nata negli anni 70’ e cresciuta negli anni 80’ quindi le influenze musicali sono quelle. Sostanzialmente sono un’amante del tipico cantautorato italiano, anche se ascolto grandi artisti internazionali come Madonna nata come artista in quegli anni.

Cosa troviamo dunque nella tua playlist personale?

Nella mia playlist innanzitutto trovate Claudio Baglioni, ma lui comunque è sempre stato il mio grande amore musicale! È un artista che conosco davvero benissimo, figurati che non riesco a individuare un suo brano che sia il mio preferito, è un cantante che comunque ascolto a seconda dei momenti e del mio umore. Comunque sia nella mia playlist insieme a lui è possibile trovare anche Fabio Concato, Rita Pavone, Raf… Come vedi mi cullo con alcuni cantautori che in molti ormai considerano “antichi”.

Emanuela Tittocchia e Claudio Baglioni

C’è una canzone che consideri il tuo porta fortuna o che comunque ascolti in momenti particolari della tua via, o magari in attesa di entrare in scena?

Guarda negli anni ho avuto anche modo di prendere parte a diversi impegni musicali, anche come imitatrice, e posso dirti che il mio cavallo di battaglia è la canzone Scrivimi di Nino Bonocore. È una cosa un po’ difficile da spiegare, ma l’ho sempre sentita mia cose se fosse stata scritta per me come se l’avessi scritta io. Adesso vi racconto per me molto caro… Qualche anno fa ho avuto l’onore di presentare una delle serate di O’ Scia, il concerto evento di Lampedusa organizzato da Claudio Baglioni, e quell’edizione insieme a grandi ospiti come Pino Daniele, Zucchero, Loredana Bertè ecc… C’era proprio Nino Bonocore e ho avuto l’immenso piacere di cantare Scrivimi insieme a lui.

Per quanto riguarda i tuoi impegni musicali, invece, cosa hai in cantiere per questa estate? Ti sposterai sulla musica o su altro?

In realtà in cantiere ho un bel progetto musicale che si chiama Musica contro Musica. Lo spettacolo, che mi vede in veste di cantante appunto, doveva partire già questo inverno ma che purtroppo è stato rimandato a causa di una mia otite. Musica contro Musica comunque non è stato cancellato, ma deve essere revisionato un po’. In questi giorni però sono impegnata sul set cinematografico del film Un figlio a tutti i costi (Dove interpreto la migliore amica della protagonista) insieme a Maurizio Mattioli e Fabio Gravina, che tra l’altro è nella doppia veste di regista. Le musiche invece sono curate da Gigi D’Alessio, un altro artista che ho sempre seguito e stimo davvero tantissimo come musicista e come persona.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *