Musica, News; Il Grido e il suo omonimo album: un mix di heavy rock e musica italiana

Musica, News; Il Grido e il suo omonimo album: un mix di heavy rock e musica italiana

Musica, News; La band Il Grido presenta il suo omonimo cd, un heavy rock rivisitato in chiave italiana. È questo il mix perfetto per rivisitare un genere musicale considerato prettamente anglosassone?

Musica, News; Il Grido presenta il suo omonimo cd… Il cd della band rappresenta un mix fuori dal comune che mette insieme heavy rock e musica italiana. Proprio per questo motivo possiamo tranquillamente affermare che l’album Il Grido rappresenta un vero e proprio esperimento stilistico.

Nel momento in cui pensiamo alla musica heavy rock il margine di paragone che abbiamo è sempre quello anglosassone… In molti, infatti, sostengono che questo tipo genere musicale appartenga solo ed esclusivamente agli artisti oltre oceano. Questo tipo di idea però non ha assolutamente fermato il gruppo Il Grido e il suo omonimo album ne è la prova.

Ascoltando il cd de Il Grido possiamo notare fin dalla prima canzone che l’artista vuole marcare il suo stile musicale. Le canzoni infatti hanno una base ritmica importante, che posa le sue basi stilistiche nell’heavy rock ma che presenta anche diversi effetti elettronici tipici del rock elettronic. Possiamo trovare la conferma di quanto detto in singoli come Amsterdam e Dichiarazioni D’Indifferenza. Altri spunti di “atipicità musicale” si possono trovare in brani come Lividi, Zero e Briciole di noi, anche se quest’ultimo è segnato dalla “rabbia”.

La canzone che colpisce di più è quella che in un certo qual modo rappresenta quasi la “voce fuori dal coro”, ovvero Con un soffio. La canzone in questione, anche se fonda le sue radici nella musica rock, ha un ritmo molto più lento molto vicino a una ballad, anche se in realtà non lo è. Il testo, rispetto agli altri, è assolutamente sentimentale… Una canzone che qualcuno definirebbe perfetta per il mood dell’estate 2017.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *