Musica, Intervista Esclusiva; Monica Shannon presenta Make me real: Voglio raggiungere il cuore di chi ascolta

Musica, Intervista Esclusiva; Monica Shannon presenta Make me real: Voglio raggiungere il cuore di chi ascolta
Musica, Intervista Esclusiva; Monica Shannon presenta Make me real: Voglio raggiungere il cuore di chi ascolta

Musica, News, Intervista Esclusiva; Monica Shannon pronta al debutto internazionale con il brano Make me real?

Musica, News, Intervista Esclusiva; Monica Shannon un heavy rock tutto femminile per il suo singolo Make me real! L’artista sembra esser partita alla conquista del panorama della musica internazionale con singolo che mette in risalto le sue doti canore dall’impronta rocker. Da poco il suo singolo è appena arrivato anche su YouTube e nonostante il sound accattivante sta riscuotendo un lento successo.

Monica Shannon però è un’artista che sembra avere le carte pienamente in regola per una vera e propria esplosione artistica… Oltre che la pazienza di aspettarla. Il singolo Make me real si presenta stilisticamente perfetto con un heavy rock mischiato ad un sound quasi inglese ma con diverse venature (Ndr. Nel ritmo della canzone sembra quasi si sentire un po’ di rhythm and blues). I progetti di Monica Shannon infatti non finiscono qui… Infatti a breve potremmo anche ascoltare anche il suo album, ma a raccontarci tutto è la stessa artista in esclusiva su New Feeling.

Make me real ha un intro heavy rock voluto che in parte si protrae in tutto il singolo, come mai? 

Quando ho composto Make Me Real ero seduta al pianoforte e all’improvviso ho iniziato a suonare il giro armonico e a cantare le prime note della melodia. Ho intuito immediatamente che si trattava di un brano con una carica particolare. Quando più tardi ne ho completato il testo, ho capito da dove scaturiva tutta quella forza. Così io e il mio produttore artistico abbiamo pensato di vestirlo proprio in chiave rock per evidenziare l’intensità del motivo ma soprattutto della storia che racconta.

Cosa racconta nello specifico Make me real? 

Il brano racconta la storia di un ragazzo che attraversa una fase molto difficile della sua vita e cerca fortemente di ritrovare se stesso. Ma sarà poi la forza dell’amore della sua compagna che, con costanza e dedizione, riuscirà di nuovo a “renderlo reale”. Make Me Real è la testimonianza di come il vero amore possa cambiare la nostra esistenza, in modo naturale ma al tempo stesso straordinario.

Come nasce la scelta di cantare in inglese? Cosa riesce a dare in più questa lingua alla tua arte?

Scrivo e canto in inglese sin da giovanissima anche se a volte le ispirazioni mi colgono anche in italiano. Credo che si tratti di una cosa innata di cui ancora oggi non ne conosco le origini. Essendo legata in modo particolare all’Irlanda, mi piace pensare che qualche mio antenato possa appartenere proprio a quella terra.

Monica Shannon Copertina Album
Monica Shannon Copertina Album

Quali sono stati gli artisti che ti hanno influenzata nella tua formazione?

Sin da piccola ho avuto l’opportunità di ascoltare diversi generi musicali, soprattutto grazie ai preziosi dischi in vinile di mio padre. Parlo di grandissimi artisti come Pink Floyd, Genesis, The Police e cantautori italiani di spessore quali Franco Battiato, Angelo Branduardi e Pino Daniele. Con il passare degli anni e grazie anche agli studi di pianoforte e canto, mi sono avvicinata con ammirazione agli standards jazz fino a scoprire, con il mio primo viaggio in Irlanda, i temi ancestrali della cultura celtica a cui mi sono sentita immediatamente legata. Ispirata da queste nuove sonorità, ho scoperto poi meravigliose cantautrici quali Loreena McKennitt e Tori Amos. Ma i miei ascolti non finiscono mai in quanto penso che ci sia sempre qualcosa di meraviglioso e magari sconosciuto da scoprire ed apprezzare.

Nel 2017 cosa vede la tua agenda?

Il mio intento era proprio di completare il mio album ALI entro il 2017 e sono felicissima di esserci riuscita. Ora vorrei poterlo raccontare agli ascoltatori attraverso i brani stessi e i concerti che ne seguiranno. La cosa più importante per me infatti è proprio raggiungere il cuore di chi ascolta e lasciare loro un’emozione. Se sarà così realizzerò un bellissimo dialogo musicale e per me il traguardo più importante.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *