Musica, news, esclusiva, I Karbonica Quei Colori… di una musica grintosa

Musica, news, Intervista esclusiva; I Karbonica li ho conosciuti qualche anno fa con il loro Live in studio. Parliamo di un EP pieno di musica e di rock che ha portato alla nascita di Quei Colori, primo e vero album della band.

Musica, news, Intervista esclusiva. I karbonica sono fedelmente legati alla musica rock che solitamente siamo abituati ad ascoltare in lingua inglese. Sembra un qualcosa impossibile da immaginare… Invece i Karbonica ci hanno dimostrato il contrario, componendo una musica fuori dai tipici schemi del sound italiano.

Musica, news, esclusiva, I Karbonica Quei Colori... di una musica grintosa
Musica, news, esclusiva, I Karbonica Quei Colori… di una musica grintosa

Dopo Live in studio il gruppo siciliano, formato dalla voce di Riccardo Trovato; la batteria di Herry Found; le chitarre di Marco Miceli e Orazio Basile, sono tornati alla ribalta con il primo e vero lavoro discografico: Quel Colori. Questo album mostra i Karbonica cresciuti sotto un aspetto stilistico e musicale, diventando sempre più rock ma con un pizzico di heavy miscelato ad altri generi musicali… Un  po’ come la produzione musicale dei Litfiba tra gli anni 80′ e 90′.

Karbonica: in esclusiva con Quei Colori

I karbonica sono tornati alla carica con un nuovo album, Quei colori,  con un sound rivisitato. In questi anni non avete mai abbandonato il rock ma nei riff di chitarra elettrica nel singolo L’inganno si presentano già delle novità. Cos’è cambiato nella vostra musica?

Si esatto, siamo tornati alla carica! in realtà non ci siamo fermati un attimo, dopo il primo EP “Live in studio (2012)”. La musica dei Karbonica adesso forse si concentra adesso più sui messaggi rispetto che al passato. Il sound resta fedele alla tradizione classic rock, seppure si presenta un po’ più contaminato da influenze pop, alternative, etniche e latine. “Quei colori” il nostro nuovo lavoro, di fatto lo consideriamo un disco a tutti gli effetti.

Ascoltando Pezzo D’Africa si nota un po’ di satira politica e di patriottismo. Quali influenze stilistiche avete preso dalla cultura siciliana?

In realtà non abbiamo preso come riferimento nessuna influenza stilistica in particolare. Il brano nasce un po’ dall’osservazione dei fatti. La Sicilia di certo non è l’America, ma è chiaramente una terra meno ostile rispetto a quella da cui partono con “i viaggi della speranza” molti uomini e donne. La satira c’è ed è dovuta! Questa Sicilia resta sempre indietro su tante cose e alle tante belle parole dei politicanti di turno non seguono mai i fatti. In fondo in Italia per molti siamo e resteremo “terroni”. Il messaggio centrale del brano in realtà è semplice…

Karbonica: In questo album è presente lo sfondo sentimentale

Il vostro punto di forza è sempre stata la vena romantica. Quale esperienze o storie particolari raccontate in questo nuovo album?

In questo lavoro non mancano, come hai potuto notare, due brani con chiaro sfondo sentimentale. “Quel bisogno che”, su cui abbiamo girato il nostro primo videoclip, ad esempio narra una storia in terza persona. La canzone cerca di enfatizzare con parole e musica anche l’ambiente circostante e gli sguardi di chi osserva dall’esterno, non sempre capendo o conoscendo la vera storia… Che chiaramente solo la protagonista conosce. “Scappo via”, invece, rappresenta un’evoluzione stilistica per la band, grazie ai suoni latini. Il brano però che non si discosta troppo da quello che è il nostro rock. Il singolo ha toni cupi e sofferti quasi a voler sottolineare un sentimento di rammarico. 

Cosa mi raccontate invece del brano che da il nome all’album? Quei colori si presenta con un sound nuovo e un po’ lontano dai soliti Karbonica. Quel pizzico di heavy rock stupisce e cattura.

Quei colori è la title track del disco che riassume un po’ il senso e i messaggi dell’intero lavoro. Chi spegne i propri colori, muore dentro, ognuno di noi è diverso dagli altri: la nostra capacità di creare, riflettere, interagire… Tutto ci rende unici ma soprattutto “umani” in un mondo che vuole omologare tutti e tutto. Il sound e gli arrangiamenti sono il frutto delle belle serate passate in sala prove durante la creazione di questo disco. Momenti così belli e cosi unici da farci pensare al titolo “Quei colori”.

Karbonica: La band ha in programma…
Musica, news, esclusiva, I Karbonica Quei Colori... di una musica grintosa
Musica, news, esclusiva, I Karbonica Quei Colori… di una musica grintosa

Quali sono i vostri impegni in vista della promozione del nuovo album Quei Colori?

La band ha in programma tre impegni importantissimi, ovvero eventi live più propriamente detti showcase in cui verrà suonato l’intero disco traccia per traccia. Il 20 novembre saremo a Ragusa al club Spazio87; il 3 dicembre a Palermo all’auditorium RAI; mentre il 18 dicembre a Catania saremo in concerto all’anfiteatro MA. Dopo le anteprime presentate su RAI Radio1 e RAI web radio7, è stato pianificato un radio tour di interviste che si concluderà a dicembre. Successivamente a marzo verrà pubblicato il disco dedicato al trentennale di “17 Re”, celebre lavoro dei Litfiba. Questo disco è prodotto dalla stessa band capitanata da Piero Pelù e Ghigo Renzulli e noi saremo l’unica band emergente siciliana a prenderne parte. Tra l’altro a breve sarà possibile sentirete la nostra versione del brano “Cane” già registrata e in fase di missaggio.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *