Musica, I Litfiba tornano con L’Impossibile, ma il nuovo album?

Musica, autunno 2016: I Litfiba sono tornati! Dopo anni di silenzio musicale ecco che il gruppo rock italiano è tornato più forte che mai.

Litfiba
Litfiba

Musica, Litfiba: Finalmente il gruppo rock italiano è tornato! L’Impossibile segna la rinascita musicale di Piero Pelù e dei Litfiba, un nuovo singolo che ha ripagato i fan dopo questo periodo di pausa. Per l’album però toccherà aspettare ancora un po’.

Che qualcosa stesse frullando nella testa di Piero Pelù era una cosa già nota a tutti. Il sospetto era già nato dopo The Voice. Molti fan e critici musicali hanno cominciato a chiedersi: chissà cosa staranno architettando Piero Pelù e Ghigo Renzulli… La risposta non ha tardato ad arrivare. La risposta si racchiude infatti nel brano L’Impossibile! O come dicono loro stessi nel singolo: “L’impossibile non c’è”. Questo nuovo singolo mi ha permesso di fare un tuffo nel passato ai tempi di Fata Morgana. Spero che non sia stata solo una mia impressione, qualche fan magari sarà d’accodo con me. La mia riflessione comunque riguarda l’arrangiamento musicale.

I due brani se messi a confronto infatti sembrano molto simili, quello che li differenzia però non sono solo i rif di chitarra di Renzulli… In Fata Morgana troviamo un intro che fonda le radici nell’indie rock, mentre la musica de L’Impossibile ha una musica tra l’haevy e il black rock. Quello che comunque resta inconfondibile è la firma stilistica dei Litfiba.

Il testo de L’impossibile, infatti, è una denuncia contro i sistemi politici. Anche questa volta l’attacco è diretto alla politica internazionale. Il vero messaggio però del testo parla dell’impossibilità delle cose. L’impossibile infatti non esiste, basta poco per trasformare tutto e renderlo realizzabile. Questo nuovo singolo, come avevamo già accennato inizialmente, anticipa l’album. Utòpia, così si chiamerà il nuovo lavoro discografico dei Litfiba, uscita il prossimo 11 novembre 2016.

See you at the next review music…

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *