Musica: Raphael Gualazzi spacca con il singolo L’Estate di John Wayne

Musica, estate 2016: Raphael Gualazzi finalmente conquista il suo posto nelle radio nazionali. Il cantante ha riscosso un inattesissimo successo grazie al suo singolo L’Estate di John Wayne.

Questa estate la rivelazione musicale italiana è senza ombra di dubbio Raphael Gualazzi. Il musicista con il suo brano L’estate di John Wayne è riuscito a farci fare un tuffo nel passato. Le doti musicali di Rapahel Gualazzi sono sempre state note a tutti gli stimatori della buona musica. Il cantante emiliano è un pianista e un compositore eccezionale. Ogni canzone si rivela uno accurato studio musicale. Possiamo tranquillamente dire che la talent scout Caterina Caselli aveva scoperto il talento di Gualazzi, forse anche prima dello stesso musicista. Non a caso nel 2011 aveva giocato bene le sue carte iscrivendo il ragazzo al Festival di Sanremo giovani.

Il musicista all’epoca è riuscito a trionfare con la canzone Follie D’amore.

Musica, estate 2016, Raphael Gualazzi, news
Musica, estate 2016, Raphael Gualazzi, news

Con L’Estate di John Wayne penso che Raphael Gualazzi abbia finalmente trovato la giusta chiave musicale. Ascoltando questo nuovo brano del musicista diventa impossibile non fare un collegamento con il grandissimo e bravissimo Ivano Fossati. Il paragone può essere fatto sia a livello stilistico che canoro. Entrambi hanno una grande voce capate di trasformarsi in un sussurro. Per quanto riguarda invece la costruzione musicale di L’Estate di John Wayne io la definirei un vero e proprio jazz contaminato dallo swing. Per Raphael Gualazzi non è valido il detto “se non sai cosa suoni allora è jazz”. Quando scrive e compone musica Raphael Gualazzi sa esattamente cosa fa!

L’ingresso nel mondo della musica italiana per Raphael Gualazzi è stato un po’ particolare, dato che come abbiamo detto prima le sue composizioni erano dirette più agli amatori del genere. Purtroppo il talento non sempre ripaga subito. Chissà cosa prova in questi giorni il musicista emiliano ad essere canticchiato da tutti e ovunque in Italia.

See you at the next review music…

One Comment

  1. sergio 27 September 2016 Reply

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *