Nuovo singolo per Francesco Gabbani, un’estate al suono di “Eternamente Ora”

Ed ecco che su New Feeling si torna a parlare di Francesco Gabbani,  che possiamo davvero considerare la rivelazione musicale di questo 2016.

Le malelingue gli avevano già affibbiato lo stesso crudele destino di alcuni suoi predecessori che, dopo aver fatto il botto in radio con la canzone vincitrice del concorso, si sono sciolti come neve al sole…

Ma invece Francesco Gabbani torna con un nuovo pezzo e stupisce ancora una volta.

In questi giorni è apparso su YouTube il nuovo singolo che si chiama “Eternamente Ora”, che non a caso porta lo stesso nome del suo album uscito questo inverno dopo Sanremo.

Il brano ha una musica davvero fresca, che con il pensiero riporta alle notti estive passate in spiaggia davanti un falò. Quello che più caratterizza la canzone sono i riff leggeri di chitarra che accompagnano tutto il pezzo riuscendo a regalargli quella romantica dolcezza che si abbina perfettamente al testo.

“Questo racconto comincia con te
con te seduta tra le mie parole
la luce accesa, la porta socchiusa
mi lasci entrare che fuori piove
Guardando il mondo da un’altra distanza
tra i giorni all’angolo e quelli migliori
Le mani sanno cos’è la pazienza
gli occhi imparano le stagioni

C’è un posto che tengo nascosto per te
un posto che sta qui da sempre
c’era già prima di me e c’è ancora
si apre per noi eternamente ora”

“Eternamente Ora” infatti ci permette di conoscere un altro aspetto di Francesco Gabbani perché, diversamente da  “Amen”  dove affronta una denuncia sociale, qui espone la sua idea di amore con la convinzione che sia eterno nel momento in cui lo viviamo:

“Questo mio tempo continua con te
pace inattesa dopo tanto rumore
sei l’acqua buona in cima alla salita
una ringhiera a cui poggiare il cuore
E questa notte che semina stelle
preziosa come non lo è stato mai
sarà un riparo per te la mia pelle
mi perderò se ti perderai”

Non lasciamoci ingannare però dalle dolci note di Gabbani, perché la costruzione musicale del pezzo è tutt’altro che semplice in quanto affonda le radici nelle sonorità dell’elettropop alleggerito ritmicamente della chitarra acustica.

Il brano ha tutte le carte in regola per registrarsi come tormentone estivo della musica italiana per questa estate 2016 e per averne la conferma basta notare che il video, caricato su YouTube solo tre giorni fa, ha già ottenuto  16.922 visualizzazioni. 

Cari lettori prepariamoci ad un estate dal ritmo di “Eternamente Ora”…..

See you at the next review music……

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *